LE FOTO DA 259 A 264 (Settembre 2006)

259) - 1941 - Novello. Carlo Camia, mutilato della 1^ Grande Guerra. Ferroviere e gran brav'uomo, aveva un modo di dire che ricorder˛ sempre. Quando voleva garantire la veritÓ di una sua asserzione, dava un pugno sul tavolo ed esclamava: "Lo giuro sulla testa di mia sorella!". Non so se ne avesse una.
        Buono come il pane, ma forte come un toro, una sera, all'osteria, volle dimostrare che, con un colpo sul braccio, riusciva a piegare una sbarra di ferro, di quelle usate per le ringhiere. Lý per lý, non se ne trov˛ una, ma Malarýn, il fabbro, andr˛ a prendere una stanga di quelle che, nei carretti tirati da un solo animale, sono poste all'inizio delle sbarre, affinchŔ l'animale non tocchi il legno dell'impiantito del carretto. Era un po' pi¨ robusta, ma, Carlo, afferratala con la destra, si diede un tremendo colpo sul muscolo del braccio sinistro e la sbarra si pieg˛.
        Il giorno dopo, per˛, il braccio sinistro era viola.

260) - 1942 - Novello. Felice Gallo Ŕ tornato a casa dall'ospedale, dopo il rientro dall'Albania coi piedi congelati e la successiva amputazione di entrambe le gambe sottomil ginocchio.
        La retorica della guerra volle un ricevimento solenne, coi gerarchi forestieri in divisa. Piccola soddisfazione per la madre contadina che, ancora decenni dopo, mi diceva: "E' tornato senza gambe, ma gli hanno fatto una bella festa...".
        Le parole di quella madre mi commuovono ancora adesso.

261) - 1942 - Novello. Ancora la cerimonia per il ritorno a casa di Felice Gallo.
        Appeso al ballatoio imbandierato, l'immancabile ritratto di Lui (il Duce...).
        Sotto, seminascosti in secondo piano, quelli del Re e della Regina.

262 - 1942 - Novello. Siamo in guerra, ma Ŕ anche il periodo della permanente e delle scarpe ortopediche.

263) - 1942 - Novello. Ultime manifestazioni delle Piccole italiane.

 

264) 1942 - Novello - Ancora l'orticello di guerra. Ci sono anch'io, con la zappa in mano (il primo, in primo piano, a sinistra).

 

Pagina precedente
Pagina successiva
Torna a FOTO
Torna all'indice