LE FOTO DA 201 A 210 (Dicembre 2005)

201) - 1980 (circa) - Cuneo. Gruppo del Provveditorato. In primo piano: il Signor Vittorio Galvagno (con borsello), la Signora Caterina Leveratto, il Provveditore Martinelli, la Signora Nada Galli, l'Ispettore Ercole Silvestri.
        In secondo piano, da sinistra: l'Ispettore Bormida, la Signora Nasetta, le Signorine Marisa Capelli e Maria Arese, persona sullo sfondo che non riconosco, la Signorina Piera Musso ed altra persona che non riconosco.

202) - 19?? - Non ho la minima idea di quali persone si tratti nč del luogo dove fu scattata la foto nč del periodo. Se qualche visitatore del sito riuscirā ad individuare qualche altro personaggio, compreso il bambino che fa cucų a sinistra, mi farā una cortesia se me lo farā sapere.

203) - 1939 - Torino. Guido Merlo, di Chiusavecchia, figlio di Giaché e di Vittorina Abbo. Nel 1940 fu chiamato alle armi e, nella primavera del 1941, inviato in Africa su un piroscafo. Il piroscafo venne silurato dagli inglesi giā in vista della costa e Guido, orribilmente ustionato ma buon nuotatore, riuscė a raggiungere il bagnasciuga. Portato in un ospedale di Tripoli, vi morė pochi giorni dopo, sfigurato dalle ustioni e fra i dolori.

204) - 1939 - Chiusavecchia. Tutti quelli del Ponte: da sinistra, in piedi: Vincenzo, Francesca con in braccio Giovanni (Giovanni Cit, lo chiamava mio fratello, per distinguerlo da me).
        Seduti: io, mio fratello Carlo e Paoluccio. Solo qualche minuto dopo scoprimmo il motivo del pianto di mio fratello: lo avevano posto a sedere su un rovo.

205) 1939 - Non so dove. L'alpino Agostino Settimo illlustra praticamente alla principessa Maria Josč, consorte del futuro re Umberto II, come si monta una mitragliatrice.

206) 1939 - Novello. La famiglia Sanino. Gente lavoratrice, che ha la stima di tutti i compaesani per l'operositā e per la disponibilitā nelle attivitā sociali.
        Da sinistra, in alto: Guido, Luisa, Pina ed una che non ricordo;
        in basso: Michele (maglietta bianca), il padre Giovan Battista, Giacolino e, davanti a lui, Teresa con vestito e fiocco bianchi, poi la madre Carolina Abbio con in braccio Carlo, e, infine, Claudia.

207) 1939 - Novello. Saggio ginnico di fine d'anno scolastico. Dirige la maestra Margherita Grisotto.

208) 1939 - Probabilmente Alba, fiera del tartufo. Alcune signorine novellesi si cimentano al tiro a segno. Non riconosco quella a sinistra. Quella col fucile č Ada Tarditi, figlia del Messo Comunale e sorella dal pittore Oreste Tarditi. A destra c'č una Abbio, figia di Michele il postino, ma non so se Emma o Maria.

209) 1939 - Cirenaica. Mio suocero, il prof. Roberto Leonelli, durante il servizio militare in Africa.

210) 1939 - Novello. Di nuovo il gruppo delle Donne Fasciste (ammesso che sapessero che cos'era il Fascio...). Le riconosco dalla particolare sciarpa.

 

 

Pagina successiva
Pagina precedente
Torna a FOTO
Torna all'indice