(Aprile 2008)

PILLOLE DI CONFUCIO 9
{con riso)

0

"Avere difetti e non correggersi il pi grave dei difetti"
(Confucio, da Analecta XV, 29}

O

Maestra: "Se una persona nata nel 1957, quanti anni ha?"
      Allievo sveglio: "Uomo o donna?"

O

Un giornalista vede una folla per strada.
      - "Che successo?"
      - "Un incidente...Pare ci sia il morto".
      Il giornalista ha un'idea geniale: "Lasciatemi passare, lasciatemi vedere, sono un parente della vittima, permesso, permesso".
      La folla si apre. In mezzo alla strada c' un furgone ammaccato e, sull'asfalto, un asino morto.

O

Quando chiesero all'avarissimo Scozzese una donazione per l'orfanotrofio... egli mand due orfani.

*****************************************************************************************

Nota. Le massime di Confucio, in grassetto sono nella traduzione di Michele Ferrero.

Indietro
lettera successiva
torna all'indice
Torna a GRANO E RISO